Wear OS by Google: Android Wear cambia nome, ma non sostanza (video)

Nicola Ligas -

Era nell’aria ed il cambiamento è arrivato: da oggi il sito di Android Wear, e con lui Android Wear stesso, non esiste più. Al suo posto sarete rediretti su wearos.google.com, che, come lascia intuire l’URL, è il nuovo nome del sistema operativo per smartwatch di casa Google: Wear OS. Ma cosa cambia?

Apparentemente niente. Il sito parla sempre di Google Assistant, di app quali Maps, Keep, Gmail e dell’immancabile messaggistica. Non mancano cenni al fitness ed alla musica, ma in generale non ci sembra di scorgere novità alcuna. Dunque perché questo rebrand?

Principalmente per ragioni di marketing, per non indurre qualche utente in confusione, dato che, nonostante il nome Android Wear, il sistema operativo è compatibile anche con dispositivi iOS (un utente su tre usa anche iPhone, secondo Google). A questo proposito, sono interessanti le note a fine pagina. Wear OS by Google funziona infatti con smartphone Android 4.4+ ed iOS 9.3+, ma c’è un escluso: Android Go.

Nessuno aveva in effetti mai annunciato che Android Go supportasse Wear, ma non ci risulta nemmeno che la cosa fosse stata smentita. Ora ne abbiamo la conferma. Se hai un telefono ultra entry-level, come quelli supportati da Android Go, non puoi avere anche uno smartwatch Wear OS. O almeno, non puoi farli lavorare assieme.

Per “rebrandizzare” il vostro smartwatch dovrete attendere un aggiornamento dell’app per Android, che potete anche scaricare direttamente da questo link, se non voleste aspettare per avere il vostro “nuovo” Wear OS.

Fonte: Google