Ecco le routine per Google Assistant, presto su Android e iOS ma non in Italia (foto)

Roberto Artigiani -

Erano state annunciate all’inizio di ottobre, ma stanno arrivando agli utenti finali solamente in questi giorni. Parliamo delle routine per Google Assistant, cioè la possibilità di associare a una singola frase delle azioni concatenate. La funzione attiva una serie di eventi gestiti da Google Home e sarà disponibile a breve sia per Android che per iOS. Su quest’ultima piattaforma in particolare sembra avere una grafica leggermente più curata che evidenza quando una routine è in corso.

LEGGI ANCHE: Google Home sta arrivando in Italia

Rispetto alla prima presentazione le routine appaiono potenziate e capaci di svolgere più compiti come togliere la modalità silenziosa e interagire con altri dispositivi smart presenti in casa. È possibile chiedere all’assistente vocale di riprodurre musica, notizie, radio, podcast o anche audiolibri.

Gli utenti USA – il servizio non è ancora disponibile in Italia – possono consultare una pagina internet appositamente dedicata. Al momento del lancio ci sono 6 routine preimpostate: “good morning”, “bedtime”, “leaving home”, “I’m home”, “commuting to work”, “commuting home”. Tutte possono essere personalizzate anche se alcune prevedono delle azioni esclusive.

Via: 9 To 5 Google