LG Pay dovrebbe finalmente arrivare entro metà 2018 negli USA, ma forse con un altro nome

Nicola Ligas -

Un nuovo sistema di pagamenti mobili si prepara al debutto nel mercato occidentale. “Nuovo” in senso un po’ lato, sia perché di LG Pay se ne sente parlare da anni, sia perché in Corea del Sud è già disponibile da qualche tempo, ma il lancio negli USA è senz’altro un evento importante per un servizio del genere.

Il servizio potrebbe essere lanciato come LG Wallet, forse anche solo per distinguerlo dai vari “pay” già in circolazione (Apple Pay, Samsung Pay, Android Pay, giusto per citarne alcuni). Android Police aveva in effetti scovato un’app LG Wallet nel Play Store, che poi è stata rimossa, corroborando la tesi del cambio di nome.

LEGGI ANCHE: Tutti i nostri articoli su LG G7

Il lancio dovrebbe essere previsto entro metà 2018, ed i primi smartphone a beneficiarne saranno LG G7 ed LG V40, ovvero i due top di gamma per l’anno in corso. LG non ha comunque tempo da perdere, perché nel frattempo la concorrenza si è già molto diffusa. Apple Pay è infatti già disponibile in 25 paesi, Samsung Pay in 21 ed Android Pay in 17.

Vedremo tra qualche tempo quale sarà la situazione di LG Pay/Wallet, ma non nutriamo troppe speranze per l’Italia, perché di tutti i servizi citati, solo uno è disponibile nel nostro paese. E non occorre specificare quale, vero?

Via: Engadget, Yonhap News