Grazie alle patch di sicurezza di gennaio, Essential Phone non teme più le vulnerabilità Meltdown e Spectre

Edoardo Carlo Ceretti

Nonostante il successo di vendite tutt’altro che travolgente, tante novità software sono attese nel prossimo futuro di Essential Phone. Una di queste però è già realtà: si tratta delle nuove patch di sicurezza di Android di gennaio, che assumono una valenza particolarmente importante alla luce delle ultime vulnerabilità scoperte nei chip di pressoché qualsiasi dispositivi uscito negli ultimi anni (qui il nostro articolo approfondito a riguardo).

Proprio grazie al tempestivo aggiornamento rilasciato dal team di sviluppo di Essential, ora PH-1 è al sicuro da qualsiasi problema derivante dalle vulnerabilità Meltdown e Spectre. Il nuovo firmware rilasciato è contrassegnato dal numero di build NMJ88C e arriverà gradualmente tramite OTA su tutti i dispositivi.

LEGGI ANCHE: Essential Phone PH-1, la recensione

In occasione dell’annuncio tramite Twitter di questo ultimo aggiornamento stabile, alcuni utenti hanno chiesto lumi circa le tempistiche per l’uscita dalla beta di Android Oreo per PH-1. Essential ha risposto affermando che il rilascio stabile si sta avvicinando a grandi passi e che non mancherà di annunciarlo a tempo debito.

Via: GSM ArenaFonte: Essential (Twitter)