Riparte il rilascio della prima beta di Oreo per OnePlus 5T: risolto il bug incriminato (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

In chiusura di 2017, OnePlus aveva ufficialmente aperto il programma di beta pubblica di Android Oreo per OnePlus 5T, rilasciando il primo firmware. Tuttavia, l’OTA era stato sospeso poco dopo, a causa della rilevazione di un bug che affliggeva le app fotocamera di terze parti, che restituivano degli scatti in tinte verdi, soprattutto tramite la fotocamera frontale.

Proprio come avvenuto ieri per il rilascio di Oreo stabile per OnePlus 5, il produttore cinese ha rapidamente rintracciato e risolto il suddetto problema, preparando un fix al fine di riprendere il rollout della prima Open Beta per OnePlus 5T. Il rilascio del nuovo aggiornamento è stato anticipato tramite un post sul forum di supporto ufficiale e sono già diverse le segnalazioni di utenti che l’hanno ricevuto e installato correttamente.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 8 vs OnePlus 5T, il confronto

Si tratta di un aggiornamento dal peso di soli 35 MB, riportante nel changelog soltantola risoluzione del bug precedentemente scoperto. Possono dunque riprendere i lavori di affinamento del firmware basato su Android Oreo per OnePlus 5T grazie alla collaborazione degli utenti. Immaginiamo che i tempi per il rilascio stabile non saranno molto lunghi, potendo già contare sul lavoro svolto per OnePlus 5, che condivide con il 5T sostanzialmente lo stesso identico hardware.

Fonte: Forum OnePlus