Google combatte l’invecchiamento dei display dei Pixel con una misteriosa ottimizzazione

Vezio Ceniccola

Il nuovo aggiornamento con le patch di gennaio non ha portato solo più sicurezza sui Google Pixel di prima e seconda generazione, ma anche una piccola e curiosa ottimizzazione anti-invecchiamento per il display.

Stando a quanto rivelato sul sito dell’operatore canadese Telus, sia i Google Pixel originali che i nuovi Pixel 2 hanno ricevuto questa nuova magia software con gli ultimi firmware. Per adesso nessuno ha ancora approfondito la questione, dunque non sappiamo né di cosa si tratti nello specifico né se sia un’ottimizzazione rilasciata solo per alcuni mercati.

LEGGI ANCHE: Google Pixel 2 XL, la recensione

L’ipotesi più probabile è che sia un nuovo metodo adottato per risolvere i problemi di burn-in segnalati soprattutto per Pixel 2 XL nei mesi precedenti, cosa che andrebbe ad evitare un’obsolescenza troppo veloce negli anni. Staremo a vedere se nelle prossime settimane qualcuno riuscirà a fornirci una spiegazione più puntuale, o se magari la stessa Google deciderà di intervenire sull’argomento.

Via: GSMArena
Google Pixel

Google Pixel

confronta modello

Ultime dal forum: