C’è un Galaxy Note 8 aggiornato ad Oreo in queste foto!

Nicola Ligas

Finora il binomio Oreo-Galaxy è stato legato solo a Galaxy S8, con la sua beta di Oreo che si avvia al termine, in attesa del rilascio definitivo che potrebbe avvenire entro fine mese. E invece ecco che, così dal nulla, almeno un Galaxy Note 8 si è aggiornato ad Oreo, senza prima passare da alcuna beta. E sia chiaro che parliamo della variante Exynos, ovvero quella europea (sebbene lo smartphone sembri trovarsi in un negozio USA).

A riportarlo è un utente su Reddit, che ha fornito alcune foto a corredo nelle quali si legge anche l’IMEI del telefono, e che difficilmente pensiamo siano state contraffatte. Probabilmente si è trattato di un errore, e la build N950FXXU2CRA1.DM, che doveva essere di test interno, è invece arrivata anche su uno smartphone di terze parti.

Purtroppo non abbiamo un changelog ufficiale, ma l’utente in questione è stato così gentile da pubblicare le novità che lui ha notato. Occorre puntualizzare che non è il suo smartphone personale, ma uno presente “a lavoro, che i clienti possono usare”; facile quindi che si tratti di un negozio di elettronica o simili. Questo per dire che la sua prova dello smartphone non è stata particolarmente intensa, e che le novità potrebbero essere ben di più.s

  • Update to the keyboard
  • Picture in picture support (so far I have noticed it in YouTube and google maps)
  • App specific long press menus from launcher (can no longer put apps to sleep from that menu or open app settings)
  • Secure folder can be set to stay unlocked until the screen goes to sleep
  • Autofill API support (with bio-metrics) for all apps, and browser
  • Colored media notifications
  • Notification categories
  • Customization options for notification badges
  • Keyboard uses gify for gif search support (doesn’t work in gboard with stock messaging still)
  • More edge lighting options
  • Ability to ONLY view Samsung cloud items
  • Ability to backup Samsung secure folder in Samsung cloud
  • Bluetooth, high-quality audio codecs
  • Manage passwords of Samsung and third party apps with Samsung pass

È comunque un buon segno, perché significa che Samsung sta lavorando attivamente anche su Galaxy Note 8, e visto che finora non c’è stata alcuna beta ufficiale per lui, è possibile che, dopo aver aggiornato gli S8, sia direttamente il suo turno. Come sempre, vi terremo aggiornati.