Google App si aggiorna in beta e fornisce nuovi dettagli sul progetto Quartz

Vezio Ceniccola

A pochi giorni dall’inizio del 2018 ecco arrivare il primo aggiornamento dell’anno per l’app Google, dedicato alla versione beta. Come al solito le novità evidenti sono praticamente inesistenti, ma ci sono alcuni interessanti cambiamenti sotto al cofano.

La nuova versione 7.18 beta porta piccolissime modifiche per quanto riguarda la grafica di alcune sezioni, come quella relativa al Calendario, ma difficilmente ve ne accorgerete ad occhio nudo, senza il confronto diretto con la versione precedente.

Più chiari i riferimenti trovati nel corso del teardown dell’apk, che citano nuovamente Quartz. Il possibile Google Home dotato di display potrebbe avere pannelli di dimensioni diverse, compresi tra 7 e 14 pollici, o almeno questo suggeriscono le stringhe di codice trovate, che parlano di risoluzioni da 640p a 1.280p.

Inoltre, ci sono parti di codice che citano una nuova funzione per l’upload automatico delle foto scattate tramite Google Lens sui server della società, probabilmente utile ad aiutare Google nello sviluppo dello strumento, e un’inedita opzione per nascondere alcuni luoghi dai suggerimenti di ricerca.

LEGGI ANCHE: Google non vende più alcun tablet

In attesa che questi piccoli cambiamenti vengano integrati nella versione stabile dell’app, potete scaricare gratuitamente l’ultima versione beta di Google App dai link che trovate di seguito.

Download Google App 7.18.42 beta (APKMirror)

Via: Android Police
apk teardown