Xiaomi Redmi Note 5 batte un colpo: in arrivo verso metà 2018 con Snapdragon 632?

Edoardo Carlo Ceretti

Nonostante, a seguito del lancio di Redmi 5 Plus, più di qualcuno avesse ipotizzato che Xiaomi avrebbe finito per accantonare la serie Redmi Note, le nuove indiscrezioni provenienti dalla Cina potrebbero smentire tali previsioni. Ecco infatti trapelare le prime informazioni sulle specifiche tecniche del presunto Redmi Note 5, il cui lancio però potrebbe non essere imminente.

Si parla infatti di un SoC Qualcomm Snapdragon 632, evoluzione dell’attuale 630 (e variante meno performante del futuro 636), probabilmente non ancora pronto per essere implementato in tempi brevi dai produttori di smartphone. Un SoC molto promettente dunque, coadiuvato da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, ormai il taglio standard anche per la fascia media del mercato, quantomeno in Cina.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Redmi 5 / 5 Plus, la recensione

Immancabile poi il display in rapporto 18:9, con diagonale da 5,99″ e risoluzione Full HD+, così come le due fotocamera posteriori, entrambe da 12 megapixel. Come anticipato, il suo arrivo sul mercato potrebbe avvenire non prima della metà del 2018, ad un prezzo previsto di circa 204€, come da tradizione della serie Redmi. Ci sarà ancora tempo per verificare la fondatezza di queste prime indiscrezioni.

Via: Gizmochina