Xiaomi permetterà di pagare per eliminare la pubblicità dall’interfaccia dei suoi prodotti in Cina

Vezio Ceniccola -

I servizi in abbonamento e gli acquisti in-app sono ormai diventati una consuetudine molto diffusa sui dispositivi mobili, ed è per questo che il nuovo servizio Super VIP in test da parte di Xiaomi rischia di non costituire una sorpresa troppo clamorosa per i propri clienti.

L’azienda sta pensando di avviare un nuovo programma a pagamento per permettere agli utenti della versione cinese di MIUI e ai possessori di altri dispositivi Xiaomi in Cina di eliminare gli avvisi pubblicitari dall’interfaccia e dai servizi relativi ed offrire ulteriori vantaggi agli abbonati.

Dalle notizie arrivate dalla Cina sappiamo che il servizio dovrebbe avere un costo di 9,90 Yuan (circa 1,27€) al mese oppure 88 Yuan (circa 11,28€) all’anno, ma per adesso è riservato solo a 10.000 utenti che lo proveranno in anteprima fino al 31 dicembre.

Grazie al programma Super VIP, gli utenti Xiaomi potranno eliminare completamente ogni traccia di ad e pubblicità dall’interfaccia MIUI e dalle app proprietarie – ma non da quelle di terze parti – e riceveranno altri contenuti esclusivi a seconda del metodo di pagamento: gli abbonati mensibili avranno accesso a 22 temi VIP, 5 GB di spazio cloud e 1.000 libri digitali al mese, mentre per quelli annuali saranno disponibili 37 temi VIP, 10 GB di spazio cloud e 1.200 libri digitali al mese.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi MIX 2: programma beta Oreo

Il servizio non si applica all’account Mi ma solo al dispositivo che viene scelto durante la procedura di abbonamento, che sia esso uno smartphone, un tablet o un altro tipo di prodotto. Per adesso il programma è dedicato solo al mercato cinese, unica regione dove sono presenti avvisi pubblicitari all’interno dei software Xiaomi, ma non sappiamo se questa strategia possa essere in futuro allargata anche negli altri Paesi in cui l’azienda commercializza i suoi prodotti.

Via: Gizmochina