Haven: trasformate lo smartphone in un dispositivo di sicurezza per la casa con l’app di Snowden (foto)

Leonardo Banchi

Se al mondo c’è qualcuno che sa quanto siano importanti la privacy e la sicurezza dei luoghi che si frequentano, questo è sicuramente Edward Snowden.

Per facilitare questo compito a giornalisti, attivisti e difensori dei diritti civili a rischio di spionaggio, dalla collaborazione fra Snowden e il Guardian Project è infatti da poco nata Haven: Keep Watch, un’applicazione che permette di trasformare un vecchio smartphone in un dispositivo per controllare eventuali intrusioni nella propria casa o ufficio.

Stop alle intrusioni

Utilizzare Haven è piuttosto semplice: dopo una procedura guidata per la calibrazione non dovrete infatti fare altro che posizionare lo smartphone in un luogo strategico, così che esso possa rilevare movimenti, rumori e vibrazioni nell’ambiente circostante.

LEGGI ANCHE: Migliori App Android per le Notizie

Ogni volta che un evento causa l’attivazione di qualche allarme (vengono rilevate anche le interruzioni di corrente), lo smartphone inizia a registrare immagini e suoni, salvandoli in locale sul dispositivo. I log comprensivi di tutti i dati possono poi essere aperti direttamente dallo smartphone e visualizzati da remoto tramite un collegamento con Tor Onion, ma l’app consente anche di ricevere avvisi via SMS qualora non sia disponibile una connessione ad internet.

Download gratuito

Haven: Keep Watch (BETA) è del tutto open source, e disponibile gratuitamente sul Play Store: potete installarla sul vostro smartphone cliccando sul badge per il download che trovate qui sotto.

POTREBBE INTERESSARTI: Aggiornare Google Play Services: perché e come fare