Google Pixel 2 XL: alcune app interferiscono con la funzione di riconoscimento automatico della musica

Edoardo Carlo Ceretti Ma Google ne è al corrente e sta lavorando per correggere il piccolo bug.

Abbiamo più volte parlato di Now Playing, una funzione esclusiva dei nuovi Pixel 2 che integra nella schermata always on Ambient Display il riconoscimento automatico della musica in riproduzione nell’ambiente in cui vi trovate (una sorta di Shazam sempre in ascolto). Secondo alcune recenti segnalazioni, sembra che tale funzione sia attualmente afflitta da un curioso bug, che ne mina il corretto funzionamento.

Tale bug si presenta soltanto quando determinate app – come il gioco Words With Friends 2 – sono installate e avviate in un Pixel 2, poiché interferiscono in qualche modo con la funzione Now Playing. Dato il ridotto numero di app incriminate e la loro relativamente bassa diffusione, il bug non è stato riportato in massa dai possessori dei Pixel 2, tuttavia esiste eccome. Nel caso lo aveste riscontrato, momentaneamente sarete costretti a disinstallare l’app che crea l’interferenza – o a non lanciarla, dopo il riavvio dello smartphone.

LEGGI ANCHE: Google Pixel 2 XL, la recensione

Un bug di certo non grave, di cui Google ha dichiarato di essere a conoscenza e al lavoro per trovare in tempi rapidi una soluzione. È probabile dunque che il fix verrà rilasciato presto, magari in concomitanza con il rollout delle patch di sicurezza di gennaio 2018, previste per le prossime settimane.

Via: Android PoliceFonte: Product Forum Google (1), (2)