E se Nokia sfornasse un nuovo smartphone con tastiera QWERTY?

Nicola Ligas

L’ultimo chiodo sulla bara degli smartphone con tastiera fisica non è ancora stato piantato, o almeno così sembra. Nel corso degli anni, in un modo o nell’altro, qualcuno è sempre riuscito a tenere viva la flebile fiammella di questa categoria di prodotti, resi celebri dalla BlackBerry dei tempi che furono. L’ultima ipotesi è che sarà un’altra vecchia gloria a farli rivivere ancora una volta: stiamo parlando, ovviamente, di Nokia.

Il Nokia TA-1047, recentemente passato al vaglio dell’FCC, potrebbe infatti essere un nuovo smartphone con tastiera QWERTY. Si tratterebbe di un 3,3 pollici a risoluzione 480 × 480 pixel con SoC Qualcomm Snapdragon 205 ed un sistema operativo che potrebbe anche non essere Android, ma tale Kai OS, che difficilmente avrete sentito nominare finora.

Ribadiamo comunque che al momento queste sono pure speculazioni, provenienti da una fonte che dovrebbe essere affidabile, ma sulla quale non possiamo scommettere. Prendetele quindi col legittimo beneficio del dubbio, in attesa di conferme o smentite precise.

Via: Nokia Power User