In attesa di capire se Oreo arriverà ufficialmente, Honor 8 riceve una rom AOSP 8.0 grazie a OpenKirin

Edoardo Carlo Ceretti - Al momento però, sembra tutt'altro che esente da bug.

Recentemente, il CEO di Honor ha promesso, e poi parzialmente smentito, l’aggiornamento ufficiale ad Android Oreo per Honor 8 (e 8 Pro). Mentre i possessori di uno degli smartphone più apprezzati del 2016 si interrogano sul futuro del proprio dispositivo, potrebbero voler ingannare l’attesa con un firmware alternativo, per provare in anteprima le ultime novità sviluppate da Google. In loro aiuto è infatti accorso il team OpenKirin che ha già cucinato, per Honor 8, una rom AOSP basata su Android 8.0.

La custom rom di OpenKirin assicura un approccio del tutto stock ad Android Oreo, non sono dunque presenti le personalizzazioni della EMUI, non essendo basata su un firmware sviluppato da Honor. Per chi si intende di modding, sarà molto semplice installarla, in quanto sarà sufficiente flasharla tramite una recovery modificata, assieme al pacchetto di app Google.

LEGGI ANCHE: Honor 8, la recensione

Tuttavia, è necessaria un’avvertenza: trattandosi di una rom compilata senza una base stabile alle spalle, sono presenti ancora diversi bug, che interessano il GPS, le fotocamere, la forza del segnale e il VoLTE. Si tratta dunque di una release sperimentale, ancora in fase di sviluppo, non adatta per l’uso quotidiano, ma soltanto per chi volesse gustarsi un assaggio di Oreo anche sul proprio Honor 8.

Via: XDA DevelopersFonte: Forum XDA
Honor 8

Honor 8

confronta modello

Ultime dal forum: