Sui Pixel 2 c’è un metodo per impostare manualmente la saturazione dello schermo (root)

Vezio Ceniccola

Se le soluzioni adottate da Google per correggere il livello di saturazione dei colori sui nuovi Pixel 2 non vi fosse bastato, c’è un modo ancora più profondo di adattare la qualità visiva dei display dei nuovi smartphone di Big G ai vostri gusti. E, come al solito, ce lo fornisce XDA.

Dopo le lamentele degli utenti sulla poca richezza cromatica visibile sugli schermi di Pixel 2 e Pixel 2 XL, la società californiana aveva introdotto tre nuovi profili colore nelle impostazioni, grazie al rilascio dell’aggiornamento delle patch di novembre. Evidentemente tali possibilità non sono abbastanza precise per accontentare tutti, dunque sono nati alcuni metodi per fornire una regolazione manuale più accurata della saturazione dei colori, applicabili sia sui nuovi Pixel 2 che sui Pixel di prima generazione.

Attenzione, però, perché per poter utilizzare questo strumento bisogna prima ottenere i permessi di root, dato che si tratta di modifiche abbastanza profonde al software del dispositivo.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 10 e 10 Pro pronti al modding

Una volta fatto questo, è possibile impostare la regolazione desiderata attraverso poche righe di codice da inserire nel terminale, oppure sfruttando l’app Sa2ration fornita dallo store di XDA.

Se volete leggere la guida completa con tutte le istruzioni in dettaglio, non dovete far altro che andare sulla pagina dedicata sul sito di XDA a questo indirizzo.

Via: XDA Developers
Google Pixel

Google Pixel

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00