Galaxy S9 non sarà presentato al CES di Las Vegas, ma questo non significa che non ci sarà

Nicola Ligas

Samsung avrebbe dichiarato al Korea Herald che è “improbabile” che Galaxy S9 venga mostrato al CES di Las Vegas il prossimo gennaio. L’ipotesi era stata inizialmente avanzata da Evan Blass, ma vi avevamo già detto più volte di prenderla con le molle, anche se non la riteniamo del tutto priva di fondamento.

Anzitutto chiariamo che @evleaks, e citiamo testualmente, aveva affermato che “non è chiaro quante informazioni saranno rivelate al CES“, solo che questa sua frase è spesso stata resa con uno “showcase“, ovvero “mostrare”, dandole molto più valore. Da qui la necessità di una smentita da parte di Samsung, che poi ha il sapore del vago perché l’azienda stessa avrebbe usato il termine “improbabile”.

Il punto è che no, non ci sarà un evento di lancio per Galaxy S9 al CES di gennaio; ma questo non significa che lo smartphone non sarà comunque presente allo show. Ciò a cui pensiamo è ad esempio un breve teaser, un video di pochi secondi nel quale si intraveda la sagoma di uno smartphone, o poco più, che dia poi un appuntamento al lancio ufficiale, che ci aspettiamo sia invece intorno all’MWC di fine febbraio.

È un modo come un altro per tenere viva l’attenzione, per far sapere alla concorrenza e soprattutto alla clientela che Galaxy S9 sta arrivando e per cercare di distogliere l’attenzione da iPhone X, che poi sarebbe lo scopo ultimo di Samsung. Lo scopriremo con precisione tra un mese circa, ma aspettarsi qualcosa di più di questo sarebbe irrealistico, sulla base di quanto emerso finora.

Via: SamMobile
CES