Video HDR su YouTube: risoluzione massima declassata a 1080p a causa di prestazioni non adeguate (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Con l’arrivo sul mercato di un numero sempre maggiore di smartphone in grado di riprodurre video in HDR, ad inizio settembre Google aveva finalmente aperto il supporto a tale tecnologia anche alla sua più celebre app multimediale: YouTube. Oltre ad LG V30 e Sony Xperia XZ Premium, il supporto interessa anche gli ultimi top di gamma di Samsung. Tuttavia, la nostra prova su Galaxy S8 non aveva dato risultati soddisfacenti a risoluzione massima, ma evidentemente non eravamo gli unici.

Google ha infatti deciso di ridurre la risoluzione massima dei video in HDR su YouTube a 1080p, per qualsiasi smartphone ne supporti lo standard. Fino a questo momento, per gli smartphone di Samsung, LG e Google stessa, la risoluzione massima consentita era 1440p, mentre per il Sony si arrivava fino al 4K. Come detto però, a tali risoluzioni le prestazioni erano da dimenticare, con evidenti scatti, rallentamenti e perdita di frame.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 8, la recensione

Google ha quindi pensato di castrare la risoluzione, probabilmente per garantire sin dall’immediato un’esperienza d’uso adeguata, iniziando a lavorare nel frattempo ad una soluzione definitiva, che possa permettere a YouTube di ricominciare a sfruttare tutte le potenzialità hardware dei dispositivi top di gamma.

Via: GSM ArenaFonte: Android Police