HTC Evo 3D

HTC “ritorna al futuro”: nuovo smartphone con dual-cam in arrivo nel 2018

Vezio Ceniccola

Non saranno molti coloro che si potranno ricordare di HTC EVO 3D – di cui trovate un’immagine qui in alto –, dispositivo che si può ormai quasi considerare un reperto archeologico, visto che è stato rilasciato nel lontanissimo – tecnologicamente parlando – 2011. La particolarità principale di tale smartphone era il sistema a doppia fotocamera sulla parte posteriore, quasi fantascienza in quegli anni, che permetteva di scattare foto stereoscopiche – da qui il “3D” nel nome – visibili in versione tridimensionale sullo schermo del dispositivo.

Tale tecnologia non fece mai davvero breccia nei cuori degli utenti, ma sappiamo com’è volubile l’animo degli appassionati, ed oggi le dual-cam sono componenti largamente diffuse su dispositivi di tutte le marche e in ogni fascia di prezzo.

La cosa curiosa è che proprio HTC non ha più sperimentato un sistema a doppia fotocamera sui propri smartphone più recenti. O almeno, questo è quanto accaduto sinora, ma la situazione è destinata a cambiare per i prodotti in arrivo il prossimo anno.

Infatti, durante l’evento di presentazione del nuovo HTC U11+, il Presidente Chialin Chang ha annunciato che la sua società realizzerà uno smartphone con doppia fotocamera nel 2018. Un vero e proprio “ritorno al futuro”, quando ormai questo tipo di sistemi è finalmente diventato popolare.

LEGGI ANCHE: HTC U11+ doveva essere Pixel 2 XL

Changha rivelato che HTC ha in programma di lanciare sul mercato solo 5 o 6 modelli nel 2018, e quasi tutti saranno destinati alla facia alta. Per questo, l’ipotesi più plausibile è che il prodotto dotati di dual-cam possa essere uno dei top gamma dell’anno, anche se per adesso non ci sono informazioni a riguardo.

Via: Engadget
HTC EVO 3D

HTC EVO 3D

confronta modello

Ultime dal forum: