Oreo Colorizer è l’app che risolve i problemi di colori dello schermo di Pixel 2 XL, sempre che ce ne sia bisogno

Nicola Ligas

Negli USA si fa ancora un gran parlare dello schermo di Pixel 2 XL, fra detrattori e (pochi) sostenitori. Google sta investigando alcuni dei problemi riportati, e considerando che in Italia lo smartphone non sarà effettivamente disponibile prima di una ventina di giorni, è possibile che nel frattempo arrivino anche aggiornamenti e fix vari.

Sia quel che sia, vi segnaliamo intanto Oreo Colorizer, un’app che in pratica è un overlay che si frappone tra il sistema operativo e l’app in esecuzione, forzando Oreo ad usare lo spazio di colore DCI-P3 anziché il predefinito sRGB, i cui colori spenti tante polemiche hanno generato. Entrambi i Pixel 2 supportano infatti il DCI-P3 ma sono impostati di default sull’sRGB ed al momento non è possibile cambiare questo comportamento a livello di sistema operativo.

L’app ha due modalità operative: in Standard Mode si aggiorna solo quando qualcosa sullo schermo cambia, in High Performance il display viene forzato sul nuovo spazio di colori ad ogni frame. Le app che utilizzino SurfaceViews o i video player potrebbero richiedere quest’ultima modalità.

L’app è disponibile solo su APKmirror, e non sul Play Store. Potete vederla in azione nei video qui sotto, e magari, se sarà il caso, la proveremo anche sul nostro Pixel 2 XL, casomai ne sentissimo l’esigenza.

Fonte: Android Police