Now Playing History è l’app che mancava sui Pixel 2 (foto)

Vezio Ceniccola

Una delle caratteristiche più interessanti dei nuovi Google Pixel 2 è il riconoscimento delle canzoni always on, funzione sempre attiva in background che identifica tutto ciò che viene captato dai microfoni dei dispositivi. Quello che non è ancora stato implementato a livello software è una cronologia dei brani riconosciuti, ma a risolvere la situazione ci ha pensato una nuova app appena arrivata sul Play Store.

Si chiama Now Playing History e consente, appunto, di avere una lista di tutto ciò che è stato identificato dal servizio integrato sui nuovi Pixel. Tramite un’interfaccia semplice e pulita, l’app elenca i brani riconosciuti e permette anche di ascoltarli su Google Play Music, Spotify o YouTube.

LEGGI ANCHE: Google Pixel 2 XL in pre-ordine da domani

Qual è l’unico difetto di quest’app? Che non è gratis! Per poterla scaricare dal Play Store si dovranno sborsare 99 centesimi di euro, ed è dunque necessario valutare se sia il caso. Se avete un Pixel 2 – o state pensando di acquistarne uno – e volete procedere al download, ecco di seguito il link.

Via: Ausdroid