Yeelight, l’app per le lampade smart Xiaomi, si aggiorna con nuova grafica e tante novità (foto)

Leonardo Banchi

Molti di voi conosceranno probabilmente Yeelight, la linea di lampade smart targate Xiaomi: queste costituiscono infatti una valida (ed economica) alternativa a soluzioni come Philips Hue, ma come spesso capita con prodotti provenienti dalla Cina, erano fino ad adesso penalizzate da un’applicazione non proprio curata ed intuitiva come quella del principale rivale.

Questo svantaggio è però appena venuto meno: da ieri è infatti arrivata la versione 3 dell’app, che introduce una interfaccia completamente rinnovata e moltissime nuove funzionalità.

LEGGI ANCHE: Xiaomi arriva ufficialmente in Spagna!

L’aspetto dell’app è adesso caratterizzato prevalentemente dal colore bianco, sul quale svettano molte icone colorate. La navigazione si è fatta più intuitiva, e le impostazioni per passare una lampada dalla modalità scena a quella bianca o colorata sono a portata di mano grazie alle tab presenti in alto. Ancora nessuna traccia di Material Design, ma il look generale è comunque decisamente migliore di quello precedente.

Fra le novità principali troviamo poi:

  • Gestione delle stanze;
  • Personalizzazione delle lampade;
  • Condivisione della gestione di una lampada fra più persone;
  • Compatibilità con Google Home, Amazon Alexa, IFTTT e Tasker.

Vi lasciamo a seguire il badge per il download dell’app e alcune immagini della nuova interfaccia, anche paragonata con la vecchia. Cosa ne pensate? La nuova app potrebbe convincervi a comprare una lampada Yeelight?