I Google Pixel 2 stanno manifestando qualche problema di gioventù di troppo

Edoardo Carlo Ceretti Tuttavia, per il momento, le preoccupazioni appaiono eccessive.

I nuovi Pixel 2 di Google non sembrano essere nati sotto una buona stella. Ogni volta che un dispositivo molto atteso esce sul mercato, viene sottoposto ad una lente di ingrandimento fin troppo eccessiva, che fa rapidamente emergere i fisiologici problemi e bug di gioventù, a cui si tende a dare troppo peso (se vi ricordate le settimane subito successive al lancio di OnePlus 5, sapete di cosa parliamo). Tuttavia è indubbio che i nuovi smartphone di Google non stiano facendo molto per smentire questa tendenza.

Alle polemiche sul display di Pixel 2 XL – alcune unità sono anche state colpite da un burn-in precoce – e sulla qualità costruttiva di Pixel 2, ora giungono altre segnalazioni di anomalie, in diversi campi. Il display OLED di Pixel 2 XL continua a tenere banco, questa volta per un presunto effetto di sbavatura dei neri. Pare infatti che, in occasione di rapide transazioni fra schermate nere e schermate colorate, il cambio cromatico non sia così reattivo, lasciando intravedere uno spiacevole alone nero, una sbavatura sui soggetti colorati.

LEGGI ANCHE: Si inizia già a parlare dei futuri Pixel 3!

La new entry invece sarebbe il comparto audio: decine di utenti hanno riportato alcuni strani suoni, provenienti dagli altoparlanti di sistema. In particolare, si tratterebbe di un ticchettio, che sembrerebbe attenuarsi alla disattivazione dell’NFC, e di un altro suono più acuto. Entrambi affliggerebbero maggiormente la versione più compatta dei nuovi Pixel. Inoltre, c’è chi segnala anche che il volume dei due altoparlanti non sia omogeneo, effetto apprezzabile soprattutto a volumi elevati.

Al momento, non è chiaro quale sia l’incidenza di questi problemi, né se si tratti di problemi di natura software – facilmente risolvibili con futuri aggiornamenti – oppure hardware, che colpirebbero alcune partite fallate. Proprio per questi motivi – così come avevamo rilevato in occasione delle polemiche che investirono OnePlus 5 – i polveroni sollevati appaiono francamente eccessivi. Google potrebbe aver sbagliato qualcosa, ma si tratta di problemi di gioventù, che siamo certi verranno risolti nel corso delle prossime settimane.

Via: Android Authority