Huawei: le spedizioni di smartphone hanno già superato quota 100 milioni nei primi 9 mesi del 2017

Edoardo Carlo Ceretti

Huawei continua la sua scalata all’Olimpo dei maggiori produttori di smartphone al mondo. Già forte del terzo gradino del podio, è noto che stia battagliando per scalzare Apple dal ruolo di prima inseguitrice della dominatrice Samsung. Mentre i nuovi Mate 10 potrebbero proprio rappresentare la spallata decisiva, Huawei ha diffuso i risultati conseguiti nei primi 9 mesi di questo 2017. Numeri stellari.

Il colosso cinese ha infatti oltrepassato la quota di 100 milioni di smartphone spediti nei primi tre quarti dell’anno, in aumento del 19% rispetto all’annata passata. Questo incremento ha permesso anche alle entrate di crescere del 30% dall’inizio dell’anno, segno che l’appeal del marchio Huawei stia guadagnando posizioni anche nelle fasce più alte del mercato.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 10 Pro, la nostra anteprima

E l’obiettivo di Huawei è proprio quello di rendere sempre più appetibile il brand agli occhi degli acquirenti che si rivolgono ai dispositivi top di gamma più esclusivi, come confermato dalle parole di Yu Chengdong – CEO del Consumer Business Group di Huawei – lo stesso incaricato di riportare i dati sopracitati:

Con più di diecimila dipendenti in tutto il mondo nel settore della ricerca e dello sviluppo, contiamo di conquistare ancora più clienti nella fascia high-end, ovvero dove c’è più spazio per aumentare i profitti.

Infine, il dirigente di Huawei ha chiosato riportando un ultimo dato, circa i negozi fisici che Huawei sta aprendo nel mondo, sempre con l’obiettivo di elevare la percezione del marchio: il numero di negozi marchiati Huawei ha raggiunto i 42.300, in aumento del 19% rispetto al 2016.

Via: XDA DevelopersFonte: China Daily