Huawei ha presentato anche Watch 2 Pro: smartwatch con eSIM, per il mercato cinese (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Il fatto che Huawei sia ormai indirizzata verso la conquista di una posizione predominante sul mercato internazionale è reso evidente anche dalla scelta di luogo e tempistiche della presentazione dei suoi ultimi dispositivi di punta. La famiglia Mate 10 è infatti stata svelata al mondo il 16 ottobre a Monaco di Baviera, mentre soltanto il 20 ottobre nella patria cinese, durante un evento separato. Ciò però non significa che ora la Cina sia un mercato secondario per Huawei, come dimostrato dalla presentazione di un nuovo dispositivo, che invece in Europa non abbiamo avuto il piacere di vedere.

Si tratta della versione Pro del Watch 2, smartwatch di Huawei lanciato durante il MWC 2017. Come suggerito dal nome, non si tratta di uno dispositivo tutto nuovo, le linee estetiche tradiscono la stretta parentela con il modello già sul mercato. Tuttavia, una piccola grande novità gli permetterà di guadagnarsi l’attenzione degli appassionati: il supporto alla eSIM.

LEGGI ANCHE: Huawei Watch 2, la recensione

Come già visto sul nuovo Apple Watch serie 3 e sui Google Pixel 2, anche Huawei Watch 2 Pro non necessiterà dell’inserimento di una SIM fisica per connettersi alle reti fino all’LTE. Il resto delle specifiche invece appaiono ancora poco chiare: scontata la presenza di Bluetooth, GPS, NFC (per Huawei Pay) e sensore per il battito cardiaco, mentre dal sito cinese non siamo ancora riusciti a risalire alle informazioni su SoC, RAM e nemmeno sul sistema operativo, che potrebbe essere Android Wear, anche se in versione modificata per il mercato cinese.

Tutto ciò si esplica quindi in una disponibilità per ora limitata alla Cina: Huawei Watch 2 Pro sarà acquistabile a breve ad un prezzo di 2.588 yuan (circa 349€). Non è escluso che, nel prossimo futuro, possa arrivare anche una variante cinese. A meno che, per il nostro mercato, Huawei non abbia già (quasi) pronta la terza iterazione del suo smartwatch.

Via: Android PoliceFonte: Huawei