Samsung vuole brevettare un sensore ambientale per capire la qualità dell’aria (foto)

Vezio Ceniccola

Il nuovo brevetto presentato da Samsung in Corea del Sud potrebbe interessare molto a tutti gli utenti più attenti all’ambiente e alla salute. Il gigante coreano ha, infatti, progettato un nuovo sensore ambientale che, stando alle prime informazioni, potrebbe fornire dati rilevanti per quanto riguarda le condizioni atmosferiche.

Il sensore sarebbe in grado di rilevare la quantità di sostanze nocive presenti nell’ambiente, dandoci un’informazione precisa sulla qualità dell’aria che respiriamo e sulle situazioni climatiche in arrivo.

Inoltre, grazie all’utilizzo di materiali e tecniche particolari, questo nuovo sensore potrebbe essere integrato direttamente sullo schermo dei dispotivi e sarebbe disponibile su smartphone, tablet e wearable.

LEGGI ANCHE: Galaxy S9 adotterà due fotocamere posteriori

Dunque, dopo l’utilizzo del sensore per i raggi UV su alcuni terminali del passato, Samsung potrebbe riprovarci con questa nuova tecnologia, anche se per adesso si tratta solo di un primo brevetto. A voi piacerebbe un sensore di questo tipo sul vostro smartphone?

Via: Galaxy Club
brevetti