Le nuove funzioni di Android Wear 2.0 arrivano tramite Play Store, non è necessaria un’OTA

Nicola Ligas -

Hoi Lam, uno sviluppatore Google che lavora su Android Wear, ha condiviso un interessante post che apre nuove prospettive. Secondo quanto riportato, è ora possibile aggiungere nuove funzioni ad Android Wear 2.0, senza bisogno di un aggiornamento OTA specifico per lo smartwatch. È sufficiente aggiornare l’app di Android Wear dal Play Store, e le novità saranno lì per tutti.

LEGGI ANCHE: Disponibile la beta di Oreo per LG Watch Sport

Si tratta di un bel passo in avanti, considerando la lentezza di aggiornamento di Android Wear, e che spalanca le porte ad uno sviluppo più rapido della piattaforma, sempre che ci siano davvero novità salienti da introdurre. Come esempio di queste ultime, Lam riporta alcune funzioni aggiunte di recente:

  • Il supporto ad app di chat di terze parti nei contatti
  • Ridotti i clic accidentali nel watch face picker
  • Migliorata la facilità di trovare contenuti sul Play Store per i nuovi utenti
  • Altre funzioni e bug fix

Questo non significa che non ci saranno più OTA per Android Wear 2.0 (e successivi); stiamo parlando solo di specifiche funzioni, e non è nemmeno ben chiaro cosa sia possibile aggiungere tramite Play Store e cosa no. Le novità riportate qui sopra appaiono piuttosto semplici, ed è chiaro che per cambiamenti più profondi ci sarà bisogno di aggiornare l’intera piattaforma.

Staremo quindi a vedere nei prossimi mesi come andranno le cose, ma di certo da oggi abbiamo una ragione in più per tenere d’occhio gli aggiornamenti dell’app di Android Wear.

Via: Android Police