Google Duo attiva il picture-in-picture per le videochiamate, ma solo con Oreo

Vezio Ceniccola

Come sapranno i lettori più attenti, Android Oreo ha integrato al suo interno una nuova funzione che permette l’attivazione del picture-in-picture per tutte le app compatibili. Una delle prime app a sfruttare questa caratteristica è Google Duo, che da ora ha abilitato il PiP su tutti i dispositivi già aggiornati ad Oreo.

Grazie a questa novità, gli utenti potranno rimpicciolire la finestra di videochiamata e continuare a navigare tra le app e l’interfaccia del proprio dispositivo, spostando il box di chiamata a piacere sulla schermata.

LEGGI ANCHE: Android Oreo arriva anche su Nexus 5

L’attivazione del PiP dovrebbe essere presente nell’ultima versione dell’app rilasciata sul Play Store e dovrebbe essere attiva di default per tutti. Se non l’avete ancora fatto, potete installare gratuitamente Google Duo dal link che trovate di seguito.

Via: Android Central