Non solo Google Home: adesso tutti i dispositivi Assistant possono interagire con Spotify

Leonardo Banchi

Fin dal momento del lancio iniziale, Google Home è stato in grado di interagire con Spotify, permettendo agli utenti di avviare e controllare la riproduzione della musica semplicemente con i comandi vocali.

Adesso questa funzionalità, rimasta fino ad ora esclusiva dello speaker made in Google, arriva finalmente su tutti i dispositivi con Google Assistant al loro interno, compresi gli smartphone.

LEGGI ANCHE: Google Assistant su Android TV: ecco come le app potranno interfacciarvisi

Da oggi sarà quindi possibile utilizzare comandi come “Ok Google, play Spotify”, o il più specifico “Ok Google, play Discover Weekly” per avviare una generica riproduzione musicale oppure una playlist in particolare. Sarà anche possibile utilizzare lo smartphone come un telecomando, ed avviare la riproduzione musicale su Chromecast o speaker smart presenti in casa.

La funzionalità è disponibile sia per gli account Spotify gratuiti che per quelli premium, ma come avete potuto notare dai comandi di esempio riportati ora, il nostro paese ne rimane naturalmente ancora escluso: consoliamoci però con il fatto che non dovrebbe mancare troppo all’arrivo di Google Assistant in Italia.

Fonte: Spotify