Contrordine HMD: un metodo di sblocco del bootloader per tutti i modelli Nokia arriverà, ma non sarà univoco

Edoardo Carlo Ceretti Ovvero, ogni modello avrà una sua procedura, che verrà pubblicata un po' alla volta nel prossimo futuro.

Un paio di giorni fa, alcune dichiarazioni di HMD sui suoi ultimi modelli Nokia avevano generato sconcerto fra gli utenti più smanettoni, che prima di acquistare un nuovo smartphone, si sincerano della sua apertura al mondo del modding: il produttore non avrebbe fornito un metodo ufficiale per lo sblocco del bootloader, rendendo molto difficile la vita alla community di sviluppatori indipendenti.

In un periodo in cui il panorama Android subisce quasi quotidianamente attacchi di tipo informatico, una maggiore chiusura nel nome della sicurezza aveva comunque incontrato l’approvazione di diversi utenti. Tuttavia, evidentemente le pressioni esercitate dagli amanti del modding hanno finito per prevalere, a giudicare dall’ultimo tweet pubblicato da Mikko Jaakkola, CTO di HMD.

LEGGI ANCHE: Nokia 8, la recensione

HMD avrebbe quindi cambiato idea, promettendo agli utenti che un metodo per lo sblocco del bootloader degli smartphone Nokia arriverà, anche se non sarà univoco. HMD prenderà in considerazione la situazione di un modello per volta, probabilmente l’unico compromesso possibile per aprirsi alla community, senza però farlo con superficialità, rischiando di prestare il fianco a cyber attacchi. Jaakkola ha chiesto agli utenti quale modello vorrebbero che venisse sbloccato per primo: volete dargli la vostra risposta?

Via: Nokia Power UserFonte: Mikko Jaakkola (Twitter)