Un po’ di specifiche tecniche sui nuovi Samsung Galaxy A (2018) e Tab Active 2

Vezio Ceniccola

Dopo il lancio ufficiale del nuovo Galaxy Note 8 e l’inizio dei lavori per portare Android Oreo sulla gamma Galaxy S8, Samsung può pensare con più tranquillità a quelli che saranno i nuovi modelli smartphone e tablet in arrivo tra gli ultimi mesi di quest’anno e i primi del prossimo, rispettivamente la nuova gamma Galaxy A (2018) e il Galaxy Tab Active 2.

Grazie alla comparsa su GFXBench, possiamo conoscere con maggior precisione le specifiche di Galaxy Tab Active 2, di cui avevamo già avuto notizia lo scorso giugno. A quanto pare, il nuovo tablet rugged dell’azienda coreana avrà un hardware di fascia più alta delle aspettative, grazie ad un SoC Exynos 7870 a 1,5 GHz, 3 GB di RAM, 16 GB di memoria interna espandibile e fotocamere da 8 MP e 5 MP. Confermato anche lo schermo da 8 pollici con risoluzione 1.280 x 800 pixel, mentre la versione di Android rimane la 7.1.1 Nougat.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 8, la recensione

Passando al lato smartphone, i primi rumor sulla serie Galaxy A (2018) affermano che Samsung potrebbe utilizzare i SoC proprietari Exynos 7885 e Exynos 9610, unità di fascia medio-alta che dovrebbero assicurare ottime performance. In particolare, il modello 9610 dovrebbe giocarsela alla pari con Snapdragon 660, grazie all’architettura octa-core – probabilmente a 10 nm – con 4 Cortex A73 a 2,4 GHz e 4 Cortex A53, uniti ad una GPU Mali-G71 MP20. Meno interessanti le specifiche di Exynos 7885, di fascia leggermente più bassa, che dovrebbe essere utilizzato solo sul modello A7.

Via: Phone Arena, AndroidHeadlines