Samsung Galaxy Tab A 8.0 (2017) potrebbe integrare Bixby e Game Launcher (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Nei giorni scorsi, sul sito americano di Samsung è apparso il manuale utente di un dispositivo non ancora lanciato ma, evidentemente, di prossima uscita. Si tratta di Galaxy Tab A 8.0 (2017), il futuro tablet da 8″ di fascia media del produttore coreano. Il suo manuale utente si è rivelato una preziosa fonte di informazione su alcune nuove caratteristiche che verranno integrate nel nuovo tablet – e, si suppone, su tutta la prossima gamma di tablet Samsung – principalmente di natura software.

Si parte con Bixby, l’assistente personale sviluppato da Samsung che, in questi giorni, si è finalmente reso disponibile anche nel nostro paese (ecco la nostra prova). Nel manuale si fa menzione della possibilità di configurare Bixby per mezzo del proprio account Samsung e di potervi accedere tramite uno swipe verso destra sulla home, in assenza di un vero e proprio tasto fisico dedicato, come invece presente su Galaxy S8, S8+ e Note 8.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 8: la nostra anteprima

Tramite Bixby sarà poi possibile svolgere alcune funzioni, anche se non è esplicitamente citata la presenza di Bixby Voice, che potrebbe quindi essere assente su tablet – almeno inizialmente – limitando ulteriormente le funzioni del già controverso assistente di Samsung.

Un’altra funzionalità ricavata dagli smartphone del colosso coreano è il Game Launcher, il tool dedicato al gaming che permette di raggruppare tutti i giochi installati sul dispositivo, selezionare rapidamente le prestazioni, registrare le sessioni di gioco e diverse altre funzioni.

Infine, anche il launcher di Samsung, rivisto in occasione del lancio di Galaxy S8 e S8+, verrà riproposto anche sul nuovo tablet della serie A, con la possibilità di accedere all’app drawer per mezzo di uno swipe verso l’alto. Discorso del tutto analogo per area delle notifiche e quick setting, che rispecchiano le novità introdotte da Samsung quest’anno. Galaxy Tab A 8.0 (2017) potrebbe essere ad un passo dalla presentazione, che potrebbe avvenire durante il prossimo IFA di Berlino, ai primi di settembre.

Via: Android Headlines