OnePlus 5 vs Xiaomi Mi6, il nostro confronto (foto e video)

Emanuele Cisotti -

Riprendono i nostri confronti che mettono fianco a fianco gli smartphone più interessanti del panorama attuale. Ripartiamo da OnePlus 5 e Xiaomi Mi6, due smartphone provenienti dalla cina con specifiche simili, ma filosofie molto differenti.

La principale differenza riguarda nel software: OnePlus 5 monta la Oxygen 4.5.8, basata su un sistema simile ad Android stock ma con le giuste aggiunte per renderlo un sistema ancora più completo e più appetibile. Xiaomi invece utilizza la MIUI, qui alla versione 8.6 e nella sua declinazione internazionale grazie al firmware di xiaomi.eu (lo store Honorbuy lo vende però con la Global).

Parlando di hardware entrambi montano un processore Snapdragon 835, 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna non espandibile. Entrambi poi sono dual SIM, hanno il Bluetooth 5.0 e l’ultima versione della Wi-Fi ac. OnePlus offre però anche una versione con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Display entrambi Full HD (uno da 5,5 e l’altro da 5,15 pollici) e due batterie simili, da 3300 e 3350 mAh, a favore di Mi6.

Anche i design non sono poi così dissimili, ma cambiano invece i materiali, che gli conferiscono un look decisamente diverso. OnePlus 5 è interamente realizzato in metallo (nel nostro video nella nuova colorazione Soft Gold). Xioami Mi6 ha invece un profilo in metallo verniciato dello stesso colore del vetro posteriore.

Entrambi montano poi un sistema di doppie fotocamere con zoom ibrido 2x. I risultati non sono poi così dissimili e potete ammirarli negli esempi sotto. Troverete anche alcune foto scattate con la modalità sfocatura. Infine un video in 4K che mostra le differenze fra la stabilizzazione ottica di Xiaomi Mi6 e quella digitale di OnePlus 5.

Video

Foto

Sample fotocamera

Video confronto 4K