Sui ritardi di Essential PH-1 si espone Andy Rubin in persona: ‘Ancora qualche settimana di attesa’ (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Se un paio di settimane fa i futuri acquirenti e gli addetti ai lavori non avevano ancora notizie certe che spiegassero il ritardo delle spedizioni di Essential PH-1, ora ci pensa Andy Rubin a metterci (virtualmente) la faccia. Su Twitter infatti, alcuni utenti stanno diffondendo l’email ricevuta da Essential e firmata da Rubin, in cui viene brevemente spiegato lo stato dei lavori attorno allo smartphone e un’indicazione sul tempo ancora necessario affinché le spedizioni abbiano inizio.

LEGGI ANCHE: Essential Phone (PH-1) ufficiale: il primo smartphone di Andy Rubin è modulare e forse anche bello (foto)

Secondo quanto sostiene Rubin, Essential PH-1 starebbe ancora superando una fase di certificazione e test per accedere ai cataloghi delle maggiori catene di elettronica e operatori telefonici degli Stati Uniti e del mondo. In realtà non è esattamente chiaro a quali certificazioni Rubin si riferisca, dal momento che Essential PH-1 ha già superato la certificazione FCC, però non c’è motivo di mettere in dubbio le sue parole.

Rubin conclude dicendo che dovrebbero mancare ancora poche settimane prima che gli utenti possano avere fra le loro mani il tanto atteso smartphone. Non si è voluto sbilanciare con una data ufficiale probabilmente per non creare nuovi malumori nel caso di ulteriori ritardi, però è probabile che quantomeno per la fine di agosto le spedizioni delle prime unità saranno già iniziate. Speriamo che l’attesa sarà ripagata da un dispositivo sorprendente non solo nel design, ma anche nella sinergia fra hardware e software.

Via: Owen Williams (Twitter)
Andy Rubin