Anche Xiaomi ha scelto Samsung per la fornitura di schermi OLED

Vezio Ceniccola

Xiaomi continua ad “ispirarsi” ad Apple, anche nelle scelte hardware. Proprio come l’azienda di Cupertino, anche il produttore cinese ha scelto Samsung per la fortinura dei pannelli OLED da utilizzare sui suoi prossimi dispositivi, abbandonando l’idea di usare schermi prodotti da LG.

L’azienda cinese ha già messo a punto un ordine di 1 milione di pannelli da consegnare a dicembre, mentre altri 2,2 milioni saranno consegnati a gennaio.

Probabilmente, questi nuovi schermi OLED da 6 pollici a risoluzione QHD saranno utilizzati per gli smartphone della serie Mi Note, che potrebbero presentare anche una curvatura sui bordi in stile Galaxy S8, ma per ora è difficile fare previsioni.

LEGGI ANCHE: Trapelati in rete render e specifiche di Xiaomi Redmi 5

Ciò che è certo è che sempre più produttori si stanno affidando agli OLED di Samsung per la costruzione dei loro dispositivi, quindi bisogna aspettarsi una diffusione sempre maggiore di smartphone con schermo OLED nei prossimi mesi. Voi siete contenti di questo, o preferite ancora la tecnologia LCD?

Via: GSMArenaFonte: The Investor