Ticwatch S e Ticwatch E: due nuovi smartwatch con Android, stilosi ed economici (foto)

Vezio Ceniccola

Di Mobvoi avevamo già parlato circa un anno fa, in occasione del rilascio del Ticwatch 2. Ebbene, l’azienda cinese ci ha riprovato, ed ha lanciato una nuova campagna Kickstarter per due inediti smartwatch con Android Wear: Ticwatch S e Ticwatch E.

Le lettere S ed E stanno rispettivamente per “Sport” e “Express“, ma le differenze tra i due modelli non sono poi tanto grosse. Entrambi hanno schermo OLED da 1,4 pollici con 287 ppi, Bluetooth 4.1, 802.11n Wi-Fi, GPS, batteria da 300 mAh, sensore per il battito cardiaco e certificazione IP67.

Le differenze, oltre che nel peso – 45,5 g per S e 41,5 g per E – stanno nei materiali usati e nella posizione del sensore GPS. Ticwatch S, infatti, integra il GPS nel cinturino, invece che nella scocca dello smartwatch come l’E, e dona una sensazione più premium grazie ad una costruzione migliore.

Come detto, il sistema operativo è il noto Android Wear 2.0, ma è possibile utilizzare i software proprietari di Mobvoi in sostituzione di quelli classici del sistema Google.

LEGGI ANCHE: Louis Vuitton lancia il suo “smartwatch di lusso”

Se stavate già pregustando una bella batosta sul prezzo, sarete presto delusi. I nuovi Ticwatch hanno un costo abbastanza contenuto: la versione E è proposta a soli 99$ per i primi acquirenti, ma arriverà sul mercato a 159$; stesso discorso per la versione S, che si può trovare a 119$ in early bird, mentre salirà a 199$ quando sarà lanciato nei negozi.

Le spedizioni per i primi acquirenti dovrebbero partire ad ottobre, mentre ancora non si conosce una data di commercializzazione libera. Tutte le altre informazioni e i dettagli possono essere consultati sulla pagina dedicata a questo indirizzo.

Via: The Verge