Vento in poppa per Xiaomi: potrebbe arrivare ad 80 milioni di smartphone venduti entro fine anno

Nicola Ligas

Secondo quanto riportato Kevin Wang, noto informatore nel mondo degli smartphone cinesi in particolare, Xiaomi avrebbe venduto 13 milioni di smartphone nel primo trimestre del 2017, ma adesso sarebbe in corsa per raggiungere i 23 milioni nel solo secondo trimestre.

Il motivo di un così consistente aumento sarebbe da ricercarsi non solo nella popolarità in Cina di Xiaomi Mi6, che comunque ha trascinato l’intera azienda, ma anche nella sua line-up di fascia medio/bassa, con Redmi Note 4, Redmi 4 e 4A che stanno andando particolarmente bene sul mercato indiano.

Non solo, ma le sue previsioni per il resto dell’anno sono altrettanto rosee, con ipotetici 28 milioni di vendite nel terzo trimestre ed oltre 80 milioni entro fine anno.

LEGGI ANCHE: Recensione monopattino elettrico xiaomi (foto e video)

Ovviamente sono cifre tutte da verificare, ma di certo Xiaomi di frecce al suo arco ne ha. Tra i modelli più attesi annoveriamo il successore di Mi MIX, che è stato confermato in arrivo entro fine anno, e Xiaomi Mi Note 3, atteso verso settembre; ma di certo nel frattempo arriveranno anche nuovi device di fascia più bassa.

Rimane comunque difficile capire come stia davvero andando Xiaomi, il cui rendimento è stato messo più volte in dubbio  nello scorso anno. Indubbiamente l’azienda ha le mani in pasta in ambiti molto diversi dai soli smartphone, ma la sua espansione globale stenta ad arrivare, ed il rischio è che il mercato cinese ed indiano, dove la concorrenza è fortissima, possa non bastarle più.

Via: GizmoChinaFonte: Weibo (cinese)
Xiaomi Redmi Note 4 (3 GB)

Xiaomi Redmi Note 4 (3 GB)

confronta modello

Ultime dal forum: