Boris Kraut, lead app maintainer di F-Droid, lascia il progetto, che però non sarebbe a rischio

Nicola Ligas

F-Droid è un progetto no-profit che promuove il software libero (Free and Open Source, per la precisione) su Android, e che quindi vuole fornire possibili versioni alternative alle tante soluzioni proprietarie in circolazione su Google Play. Boris Kraut ne è stato il principale (e spesso il solo) maintainer per circa 3 anni e mezzo, ma adesso ha annunciato il suo ritiro dal progetto.

Le motivazioni sono da ricercarsi in un calo di interesse da parte sua, che nemmeno utilizza più Android (ma chiarisce di non usare un sistema operativo “meno libero”), ma ci sono anche cenni a divergenze sui progressi futuri di F-Droid, ed anche per questo motivo Kraut ha deciso di farsi da parte.

Purtroppo Kraut non è stato in grado di addestrare un suo successore diretto, confidando comunque che qualcuna delle “very talented, dedicated people” che fanno parte del progetto voglia raccogliere la sua eredità.

Non sembrano esserci strascichi polemici, né sembra che si tratti di una battuta d’arresto per l’intero progetto F-Droid, che comunque non ci sembra nel corso degli anni abbia mai acquisito particolare mordente. Vedremo poi se le speranze di Kraut saranno esaudite, e se qualcuno raccoglierà il suo fardello.

Fonte: Boris Kraut