Anche la confezione di Galaxy S8 ed S8+ voleva che gli smartphone avessero dual-camera (foto)

Nicola Ligas -

Si è discusso più volte della possibilità che Galaxy S8 ed S8+ montassero una doppia fotocamera posteriore, ipotesi avvalorata da tante foto di un simile prototipo trapelate recentemente. A quanto pare però, la scelta di non includerle è stata fatta da Samsung proprio all’ultimo momento.

A confermarlo, seppure in modo indiretto, ci pensa la confezione degli smartphone stessi, dove il foro per la fotocamera è ben più ampio rispetto al singolo sensore presente, e per di più posizionato verticalmente. La sua forma si sposa infatti alla perfezione con il prototipo con dual-camera che abbiamo già visto, piuttosto che con gli smartphone effettivamente in commercio.

LEGGI ANCHE: Galaxy S8 vs iPhone 7: il nostro confronto

Se andiamo a confrontare la confezione del vecchio Galaxy S7 edge infatti, si nota come in quest’ultima il foro della fotocamera corrispondesse alla fotocamera stessa, segno che l’apertura verticale nelle scatole di S8 ed S8+ non è casuale ma voluta.

Difficile dire con precisione cosa abbia fermato Samsung: possiamo ipotizzare un problema di prezzo eccessivo, di ottimizzazione software / hardware, o anche solo la volontà di premiare Galaxy Note 8, sul quale l’azienda punterà moltissimo. Fatto sta che la confezione di Galaxy S8, e probabilmente anche i suoi futuri acquirenti, erano pronti per una doppia fotocamera posteriore. Peccato che Samsung non lo fosse.