Scopriamo l’Autofill Framework di Android O grazie a 1Password (video)

Maiorano Massimo

Grazie ad AgileBits, nome dietro la ben nota applicazione 1Password, possiamo approfondire uno dei temi cari a Android O, vale a dire il cosiddetto Autofill Framework.

AgileBits ha infatti realizzato una breve e basilare demo per dimostrare il funzionamento di tale framework, ovviamente applicato a 1Password utilizzata per effettuare il login nell’app di Twitter. In breve, l’Autofill Framework nota la presenza di campi da riempire e notifica la cosa a 1Password, la quale comunica al framework che si tratta di campi login ma che, per poterli popolare, necessita di essere sbloccata.

Di conseguenza, il sistema richiede lo sblocco di 1Password (mediante lettore di impronte digitali) e, successivamente, visualizza in un menu dropdown parte delle credenziali che, se selezionate, popolano in automatico i campi login.

LEGGI ANCHE: Google è soddisfatto di come sia aumentata la sicurezza di Android nell’ultimo anno

Si tratta di magia o di una pura e semplice funzionalità di sicurezza / privacy ben realizzata? Saranno gli utenti Android O a deciderlo, seppur tra qualche mese.

 

Fonte: Agilebits