Lo schermo di Galaxy S8 potrebbe chiamarsi “infinity display”: dove lo abbiamo già sentito?

Nicola Ligas -

Samsung ha richiesto la registrazione del marchio Infinity Display all’ufficio brevetti americano, e nella sua descrizione viene fatta esplicita menzione di “Mobile telephones“, il che ci porta a fare il logico due più due pensando a Galaxy S8, sebbene poi venga citato praticamente qualsiasi tipo di dispositivo, da fotocamere a tablet, ed anche accessori.

Come termine da usare nel marketing, infinity display è in effetti abbastanza evocativo, e non a caso non è certo stata Samsung la prima ad averci pensato (chissà cosa direbbe Dell, in effetti), e considerando anche che il Guardian aveva già gettato questo nome nella mischia in tempi non sospetti, ci sono ormai pochi dubbi che sia così che l’azienda coreana chiamerà il lungo schermo dei suoi prossimi top di gamma.

LEGGI ANCHE: Tutto sulla famiglia Huawei P10

Vi ricordiamo infatti che Galaxy S8 ed S8 Plus dovrebbero avere un display particolarmente allungato, con rapporto di forma di circa 18,5:9, per consentirvi di stringerli agevolmente in mano, pur avendo uno schermo dalle dimensioni considerevoli (5,8 e 6,2 pollici rispettivamente). Sarà contenta LG, che ha scelto questo stesso rapporto per G6, e che indubbiamente beneficerà del traino di contenuti derivante dal lancio dei futuri Samsung S8.

Via: Galaxy ClubFonte: USPTO