Bixby potrebbe essere l’evoluzione di S Voice, niente a che vedere con Viv Labs

Nicola Ligas -

Quando qualche mese fa Samsung ha acquisito Viv Labs, azienda che ha in parte realizzato Siri, sono poi circolate voci di un nuovo assistente vocale su Galaxy S8, noto in seguito come Bixby. È stato quindi logico pensare ad un legame tra le due cose, ma in base ad un nuovo report del Wall Street Journal non è così.

Secondo quanto riportato dal noto quotidiano, Bixby sarebbe basato su S Voice, e sarebbe stato creato dagli ingegneri Samsung nel corso degli ultimi mesi. Ricordiamo che S Voice è preinstallato negli smartphone Samsung a partire da Galaxy S3, ma che non ha mai avuto troppo successo, anche se l’azienda dovrebbe fornirne ora una versione molto più evoluta.

LEGGI ANCHE: Tutto su Huawei P10

Bixby sarebbe infatti in grado di rispondere alle domande degli utenti, ed avrà un pulsante dedicato a richiamarlo sulla scocca dello smartphone stesso, come già abbiamo visto negli ultimi render. In questo senso poco importa su cosa sia basato, basta che funzioni. E che parli italiano.

La fonte del Wall Street Journal riporta anche altri particolari che ormai davamo per scontati: la presenza di jack audio, l’assenza del tasto home, un lettore di impronte posteriori, display curvo su entrambi i modelli, ed un lancio commerciale tra circa un paio di mesi. Vi suona familiare? Allora significa che avete già letto questo articolo.

Fonte: WSJ