Ecco un po’ di specifiche di ben 5 nuovi Sony Xperia (anche 4K), che forse vedremo al Mobile World Congress

Nicola Ligas -

L’approssimarsi del Mobile World Congress significa tante speculazioni in più sui futuri modelli delle varie aziende, ed una come Sony, che non è certo nota per essere parca, non può non destare attenzione, soprattutto perché è passato diverso tempo dall’introduzione del suo ultimo nuovo smartphone. Ecco quindi che l’azienda potrebbe presentare fino a 5 nuovi modelli, uno dei quali con schermo 4K e con Snapdragon 835. Ecco quali sono, e cosa pensiamo di ciascuno di questi.

Sony Yoshino

5,5” 4K con the Snapdragon 835, 4/6 GB di RAM e nuovo sensore Sony IMX400. Sulla carta nulla da eccepire, ma lo Snapdragon 835 non doveva essere “escluiva” Samsung? C’è sempre la possibilità di una presentazione molto anticipata rispetto al lancio, ma ci sembra un po’ strano, tanto più che, dopo il 4K di Xperia Z5 Premium, Sony non aveva più calcato questa strada.

Sony BlancBright

5,5” QHD con Snapdragon 835 o 653 (c’è una bella differenza!) e 4 GB di RAM, oltre al medesimo sensore Sony IMX400. Molto interessante anche lui, ma un po’ confusa la scheda tecnica: troppo simile al precedente modello se con Snapdragon 835, un po’ sproporzionata se con il 653.

Sony Keyaki (zelkova)

5,2” full HD con MediaTek Helio P20, 4 GB di RAM e ben 64 GB di memoria interna e con una fotocamera da ben 23 megapixel sul retro e 16 megapixel davanti. Nulla da eccepire: dalla scheda tecnica sembra proprio un Sony, ma questo non vuol dire che sia vero.

Sony Hinoki (cypress)

5” HD sempre con MediaTek Helio P20, ma con 3 GB di RAM, 32 GB di memoria interna, e fotocamere da 16 e 8 megapixel.

Sony Mineo

Di questo modello “sappiamo” solo il prezzo: 350$ circa, ovvero fascia media, probabilmente affine al precedente.

Tenete comunque conto che Sony ha sì un evento fissato al MWC, ma è un evento che si terrà la mattina all’apertura della fiera, nello stand Sony, non una vera e propria conferenza stampa con tutti i crismi, e ben 5 nuovi smartphone per un simile evento sono forse fin troppi, considerando anche la caratura di alcuni di quelli elencati. Lo scorso anno, tanto per fare un paragone, Sony tenne un evento analogo, nel quale furono lanciati solo Xperia X e XA, quindi non aspettatevi per forza tutta questa pioggia di novità, almeno non tutte assieme; tanto più che la fonte della notizia non è affatto nell’insieme di quelle note.

Via: Phone ArenaFonte: Review (georgiano)