NoteIt, l’app per condividere appunti universitari fra compagni di corso (foto)

Leonardo Banchi

Alzi la mano chi, durante la propria carriera universitaria, non si è mai trovato ad implorare compagni di corso (anche semi-sconosciuti) per ottenere gli appunti di una lezione persa.

Siamo sicuri di parlare di una situazione ben nota ai più: e se vi dicessimo che i vostri sforzi possono essere largamente ridotti grazie ad un’applicazione? Si tratta di NoteIt, app gratuita che mira proprio a favorire lo scambio di appunti fra compagni di corso.

La risposta alle lezioni perse

Prima di proseguire nella descrizione, però, mettiamo subito le mani avanti per evitare disillusioni agli studenti più fiduciosi: l’idea di NoteIt è semplice, intelligente e funzionale, ma quella che possiamo osservare nell’app è una implementazione che vanifica la buona intuizione.

LEGGI ANCHE: Migliori App Android per Scuola e Università

Per utilizzare NoteIt non si dovrebbe fare infatti altro che registrarsi specificando la propria università: dopo la registrazione dell’account si possono così fin da subito scaricare gli appunti inseriti da altri studenti acquistandoli con i propri crediti. Da dove vengono però questi crediti? Ovviamente, si guadagnano condividendo a propria volta gli appunti delle varie lezioni.

Purtroppo, il primo ostacolo all’utilizzo di NoteIt è proprio la mancanza delle Università italiane, che rende di fatto inservibile l’app nel nostro paese. A questo si aggiungono poi errori da imputare alla giovinezza, come il mancato funzionamento delle funzionalità di acquisto di punti o di generazione del codice di riferimento da inviare ai propri compagni di corso.

Download gratuito

NoteIt è disponibile gratuitamente sul Play Store, ma come vi abbiamo già detto, al momento non riesce ad esprimere tutto il suo potenziale: confidiamo che le cose miglioreranno in futuro (l’app è sul Play Store solo da pochi giorni), ma se intanto volete affrettarvi a provarla potete farlo cliccando sul badge per il download che trovate a seguire.

Google Play Badge

POTREBBE INTERESSARTI: Come cambiare la suoneria di WhatsApp