Bixby su Galaxy S8 userà la fotocamera per ricerche e OCR

Nicola Ligas -

Bixby, l’assistente vocale che debutterà su Galaxy S8 ed S8 Plus, dovrebbe sfruttare in modo intelligente la fotocamera dello smartphone, un po’ alla stregua di quanto faceva Google Goggles, ma in modo più avanzato.

L’app della fotocamera avrà infatti un tasto dedicato a Bixby, permettendovi di analizzare qualsiasi cosa stiate inquadrando, e di identificare oggetti e testo. Potrete quindi cercare informazioni sulle cose riprese, siano questi, ad esempio, dei monumenti o dei dispositivi elettronici, ed in quest’ultimo caso potrete anche acquistarli. Grazie al riconoscimento dei caratteri inoltre, potrete eseguire delle operazioni sul testo riconosciuto, pensiamo ad esempio a scopo di acquisizione o di traduzione.

LEGGI ANCHE: Ecco come dovrebbe essere la parte frontale di Galaxy S8 ed S8 Plus

Il report di SamMobile non si addentra molto nei dettagli, salvo poi specificare che Bixby non dovrebbe rimanere un’esclusiva dei Galaxy S8, ma dovrebbe arrivare anche sul prossimo Note, e forse anche su smartphone di fascia più bassa. In ogni caso l’appuntamento, ancora non confermato, con la presentazione di Galaxy S8 è fissato per il 29 marzo prossimo, pertanto abbiamo ancora diverso tempo prima di scoprire tutte le potenzialità del nuovo assistente vocale creato dagli ideatori di Siri.