Xiaomi Mi6

Xiaomi Mi6 potrebbe avere la metà di varianti del suo nome, una con SoC MediaTek

Nicola Ligas

Piccolo quiz matematico di livello elementare, tanto per non dire che Xiaomi Mi6 potrebbe essere declinato in 3 varianti, diverse non solo esteticamente, ma anche tecnicamente.

Il modello base del prossimo top di gamma Xiaomi, che tanto di punta non sarà, potrebbe impiegare il SoC MediaTek Helio X30 e costare 1.999 yuan, circa 275€. Ci sarebbe però anche un modello con SoC Qualcomm Snapdragon 835 ad un prezzo di 2.499, circa 340€, e per completare il tris, si parla anche di una variante sempre con Snapdragon 835 ma schermo curvo, al contrario dei due precedenti con schermo piatto; quest’ultima versione costerebbe 2.999 yuan, ovvero circa 410€.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi MIX in soli 100.000 esemplari

Pochi giorni fa avevamo parlato di due varianti, entrambe con SoC Qualcomm, e l’aggiunta di una versione con SoC MediaTek ci convince infatti fino ad un certo punto. Nulla toglie che Xiaomi possa comunque rilasciare uno smartphone basato su Helio X30, ma che non sia Mi6. In ogni caso il lancio del prossimo top di gamma è atteso a breve, qualcuno dice anche già al Mobile World Congress, come fu lo scorso anno per Mi5, ma sinceramente non siamo ancora pronti a salire con entrambi i piedi su questo carro, pertanto rimaniamo in attesa di comunicazioni ufficiali in merito.

Via: GizChina