Sei Bello! (No, non tu, ma Galaxy S8 in questa foto fake)

Nicola Ligas -

Galaxy S8 vuole prendere sempre più forma, almeno esteticamente parlando, e dopo una prima foto trapelata una decina di giorni fa, il prossimo top di gamma Samsung si mostra adesso in un nuovo scatto affine al precedente (ed alle varie cover / video circolati nel frattempo) ma che purtroppo si è rivelato essere solo un fake, gettando ulteriore dubbio anche sulle immagini passate. Tenete conto che l’aspetto finale potrebbe più o meno essere questo, ma non si tratta comunque ancora di “foto rubate” che dipingano il vero smartphone.

Nel frattempo, il noto blogger russo Eldar Murtazin, nome “storico” per chi segue il mondo della telefonia, ha vuotato un po’ il sacco su Galaxy S8, parlando di due versioni, una da 5,7 ed una da 6,2 pollici (Galaxy S8 Plus), che nel complesso non appariranno tanto più grandi degli attuali S7 ed S7 edge, questo grazie al grande rapporto schermo/superficie che vedete ritratto nella foto qui sotto.

Il rapporto di forma dello schermo dovrebbe essere di 17:9, come notato anche da SamMobile, probabilmente per lasciare spazio a pulsanti a schermo, al loro debutto su un top di gamma Samsung. Il lettore di impronte digitali sarà inoltre integrato sotto al display, come ipotizzato più volte in precedenza.

LEGGI ANCHE: In arrivo l’esito delle indagini Samsung su Galaxy Note 7

Purtroppo non dovrebbe cambiare la capacità della batteria, ma grazie ai progressi della tecnica, in particolare sul display, l’autonomia complessiva dovrebbe aumentare.

Confermate anche le parti più ovvie, ovvero la presenza dei SoC Snapdragon 835 / Exynos 8895, uniti a 6 GB di RAM ed alle memorie UFS 2.1 per lo spazio di storage, mentre lato software ci sarà l’assistente vocale Bixby, sul quale però non vengono rivelati ulteriori dettagli.

Nel complesso non ci sono insomma novità particolari, ma piuttosto ulteriori conferme di quanto avevamo visto finora al riguardo. Murtazin si aspetta inoltre un prezzo affine agli attuali Galaxy S7 ed S7 edge, in barba a chi voleva aumenti, e sinceramente speriamo che sia proprio questo il punto su cui abbia ragione.

Aggiornamento: l’articolo è stato corretto per riflettere la non autenticità della foto in oggetto.

Via: GizmoChinaFonte: Eldar Murtazin