Sono solo 100.000 i Mi MIX prodotti da Xiaomi finora

Vezio Ceniccola

Lo Xiaomi Mi MIX è stato sicuramente uno dei dispositivi più sorprendenti presentati nell’anno appena concluso, ma la sua diffusione non è certo ampia come ci si sarebbe potuti aspettare.

Questo problema è dovuto alla difficoltà di produzione dello smartphone, tanto avanzato tecnicamente quanto complicato da assemblare. Parlando durante la conferenza Geek Park Innovation tenutasi in Cina nei giorni scorsi, il CEO della società Lei Jun ha spiegato che sono stati prodotti appena 100.000 Mi MIX sinora, dato abbastanza indicativo se paragonato ai milioni di esemplari di Mi5 o Mi5s che sono già stati commercializzati negli ultimi mesi.

Il CEO ha svelato che uno degli elementi più difficili da produrre è il corpo in ceramica del Mi MIX, caratteristica fondamentale dell’estetica del dispositivo, bello e fragile allo stesso tempo.

LEGGI ANCHE: Xiaomi presenta al CES il Mi MIX bianco

Nonostante questo, Jun crede che il suo smartphone a tutto schermo sia solo il primo di una lunga serie e che i dispositivi di questo genere rappresentino il futuro dell’industria mobile.

Non possiamo dar torto al CEO di Xiaomi, anche perché le recenti notizie sullo schermo del prossimo Samsung Galaxy S8 confermano in pieno le sue ipotesi. Ci aspettiamo, dunque, che i cicli produttivi diventino ancora più avanzati in futuro, così da poter permettere la commercializzazione di dispositivi “complicati” come il Mi MIX anche in grande quantità.

Via: Gizmochina