stringify-1

Stringify arriva su Android: app per l’automazione più potente di IFTTT (foto e download apk)

Vezio Ceniccola

Il CES 2017 di Las Vegas è stata una grande vetrina non solo per tanti elettrodomestici o hardware, ma anche per software come Stringify, apprezzata app per l’automazione e il controllo di dispositivi casalinghi e gadget IoT, finora disponibile solo per piattaforma iOS.

Proprio durante l’evento americano, i responsabili di Stringify hanno annunciato che il loro servizio è pronto a sbarcare anche su Android, e sul Play Store è già presente una versione di test ancora non rilasciata.

Ma che cos’è Stringify? Si tratta di un’app simile a IFTTT, ma ancora più potente, che consente di impostare azioni o eventi automatici tramite una serie di condizioni collegate tra loro. Ad esempio, si può costruire un controllo per le luci di casa, impostando l’accensione quando l’utente torna a casa, ma solo quando è già arrivata la sera.

LEGGI ANCHE: Flow, l’IFTTT di Microsoft, adesso disponibile per tutti

L’app offre una grande integrazione con servizi di terze parti, come Fitbit, Alexa, Twitch, Steam, Sengled ed altri ancora, e riesce a collaborare anche con dispositivi per la casa smart, come sensori per porte e finestre o videocamere di sorveglianza. Inoltre, Stringify è compatibile anche con lo stesso IFTTT, cosa che vi consente di usare le funzioni dei due servizi in maniera connessa.

Come detto, per ora si tratta ancora di una versione beta, quindi ci sono numerosi bug e funzioni instabili, ma se volete già provare l’app sui vostri dispositivi Android potete iscrivervi al programma beta e scaricarla dal badge che trovate più in basso, oppure potete anche fare il download dell’APK dal seguente link:

Download Stringify (APKMirror)

Google Play Badge

Via: Android Police
CESIFTTT