Social network

Forse non siete pazzi. Il vostro smartphone sta consumando troppo oggi?

Emanuele Cisotti -

Abbiamo ricevuto oggi una grandissima quantità di segnalazioni che riguardavano consumi anomali nella giornata di oggi, in particolar modo su smartphone di OnePlus 3/3T, ma non solo. Solitamente avremmo liquidato il tutto con un semplice “sarà un caso” o “prova a riavviare”, sopratutto considerando che alcune di queste segnalazioni erano specifiche per le app di Facebook e Facebook Messenger, notoriamente molto avida in termini di risorse e consumi.

Indagando un po’ però sembra che la problematica sia particolarmente diffusa e che non sia solo una grande isteria di massa (internet solitamente è un ottimo posto dove la gente può convincersi a vicenda di cose che non esistono). Molte segnalazioni riguardano consumi energetici da parte di Sistema Android, Facebook e Facebook Messenger (che probabilmente sono comunque in cima alla lista delle app che più consumano nel nostro telefono).

LEGGI ANCHE: Migliori app Android

Le applicazioni che sembrano siano colpevoli nello specifico sono Facebook, Facbook Messenger e Google Calendar. Non sembra quindi esserci una risposta ai problemi odierni, ma solo il curioso caso di consumi altamente anomali iniziati tutti oggi. Ci arrivano segnalazioni anche per altri smartphone, anche se sembra che siano gli utenti OnePlus 3 e 3T quelli più colpiti come suggeriscono molteplici fonti (1, 2, 3, 4, 5, 6, e 7). Se quindi anche voi avete avuto lo stesso problema state tranquilli, la soluzione è relativamente semplice.

Casi come questi succedono purtroppo più spesso di quanto si possa immaginare, ma con il passare del tempo mettono a rischio sempre più il lavoro delle persone. Basta (sembrerebbe) un aggiornamento di una applicazione e centinaia (o migliaia) di telefoni possono andare fuori uso in poche ore, magari proprio sul più bello della giornata lavorativa. L’unica lezione che si può imparare e installare solo le applicazioni di cui realmente si ha necessità e di monitorare costantemente il comportamento del proprio telefono.

Aggiornamento: a giudicare dai vostri commenti i problemi sono presenti su una moltitudine di smartphone. Probabilmente gli utenti OnePlus sono solo stati più rapida nel segnalare il problema. Tra i più gettonati segnaliamo: Samsung Galaxy S7, Samsung Galaxy S7 edge, LG Nexus 5, LG Nexus 5X, LG G3, LG G5, Samsung Galaxy S6, Honor 7, Honor 8, Xiaomi Mi5 e molti altri. In sostanza tutti quelli più diffusi, a dimostrazione che il problema è largamente diffuso.

Aggiornamento 11/01/2017: Possibile pezza messa da Facebook. Trovate tutto in un nuovo articolo.

OnePlus 3