Lineage OS si sta organizzando, ma per ora diffidate delle possibili build trovate in rete

Nicola Ligas -

Il team di Lineage OS si sta preparando a raccogliere l’eredità di CyanogenMod, un’eredità pesante, che potrebbe però trasformarsi anche in quella spinta che da un po’ di tempo mancava al mondo del modding. In ogni caso il passaggio è critico e la fase attuale è delicata, perché ci sono tante aspettative in materia, ma ci vogliono anche i mezzi per soddisfarle.

Il team è al momento alla ricerca di mezzi fisici, server in particolare, per compilare ed ospitare le build che ci auguriamo arrivino a breve. Se pensate di poter contribuire, scrivete a infra@lineageos.org; di seguito riportiamo ciò di cui il team ha particolarmente bisogno:

  • Build Slaves
    • In grado di finire (e caricare) make clean && make dist entro un’ora, e capaci di far girare docker.
  • Build Mirrors
    • Minimo 100mbit di banda, 1gbit preferita
    • Minimo 500GB di spazio di archiviazione
    • Sono preferite le connessioni senza limiti e con IP statico, ed ospitate da una soluzione di tipo professionale (es, datacenter, ISP, università, ecc), ovvero non casalinga.

Sottolineiamo quindi che al momento non c’è alcuna build ufficiale di Lineage OS, né in forma di nightly né altro. Essendo un progetto open source, è comunque possibile per chiunque realizzarne una, ma se doveste trovare qualcosa di simile in rete, sappiate solo che non è una distribuzione ufficiale, e pertanto da utilizzare solo e soltanto se vi fidate davvero della fonte.

Non appena saranno rilasciate le prime nightly/weekly, ve lo comunicheremo senz’altro sulle nostre pagine, ma fino ad allora è meglio portare un po’ di pazienza e dare tempo al team di Lineage di organizzarsi.

Fonte: Lineage